Sparisce il grattacielo più alto del mondo

Redazione 27 July 2013

Il Burj Khalifa può dormire sonni tranquilli: per ora non c'è nessuno in grado di sfidarlo. Il primato del grattacielo più alto del mondo gli doveva essere strappato dallo Sky City di Changsha ad aprile 2014, ma per ora non ce n'è traccia. Pechino ha lanciato il guanto di sfida, ma rischia di fare una figuraccia. L'inaugurazione ufficiale del cantiere c'è stata sabato 20 luglio, soltanto che nel sito dove dovrà sorgere il grattacielo da 838 metri per 208 piani nessuno sta lavorando. Niente operai, tutto fermo.  L'agenzia Xinhua, voce ufficiale del governo, ha sottolineato che i costruttori non hanno ancora ricevuto i permessi necessari, né tantomeno sono stati sottoposti ai controlli, a partire da quello sulla sicurezza, il che significa che i tempi non saranno rispettati. Il costruttore ha provato a correggere le voci, assicurando che è tutto a posto. Ma intanto Dubai se la ride e si gode il primato. 


Fonte: Cadoinpiedi
Segnalato da: NonCiPossoCredere