Le modelle mangiano pezzi di stoffa per rimanere magre

Redazione 07 April 2013

Modelle scheletriche che mangiano pezzi di stoffa per ingannare la fame prima di un lavoro. A rivelarlo Kristie Clements, editor di Vogue Australia, licenziata dopo 25 anni di lavoro nel celebre magazine. Dopo il benservito la Clements ha pubblicato "The Vogue Factor", un libro shock in cui rivela i segreti del patinato mondo della moda.  Senza remore ha raccontato il disagio delle modelle ossessionate dalla linee, alcune delle quali arrivavano ad ingoiare pezzi di stoffa per ingannare la fame, molte altre erano costrette ad utilizzare flebbo per potersi riprendere dopo giorni di digiuno. L'autrice del libro continua, affermando di aver visto modelle mangiare un solo pasto in tre giorni di lavoro e ragazze che a fine giornata non riuscivano a mantenersi in piedi. Rivela che "nell'ambiente", una modella era considerata idonea per le sfilate di Parigi solo dopo aver perso almeno due taglie.

Fonte: www.cadoinpiedi.it
Segnalato da: NonCiPossoCredere